Quando il nero si tinge di giallo: gli interessi cinesi in Africa

Farfalle e trincee

Scritto per Asia Blog

In Africa si trova il 99% del cromo presente sul pianeta, l’85% del platino, il 68% del cobalto, il 54% dell’oro, altri minerali presiozi e ingenti riserve di petrolio. La Cina ha necessità di materie prime per sostenere il volano della sua crescita economica, ed è quindi ovvio che vi veda un continente dove investire.

 E che la Cina in Africa investa è un dato di fatto, dato che il volume totale delle transazioni commerciali sino-africane è passato dai 10 bilioni di dollari nel 2000 ai quasi 200 bilioni annui odierni. Una conferma di ciò può essere trovata nel fatto che il primo viaggio diplomatico del neo-presidente Xi Jinping abbia avuto come meta proprio il continente africano, e ciò segue il prestito di 20 bilioni di dollari che il presidente precedente, Hu Jintao, concesse ai paesi africani…

View original post 413 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in OdG. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...